Ricerca per la Salute

Scopriamo i cerotti

cerotti Posted On

I cerotti rappresentano i primi rimedi a cui si ricorre per medicare le ferite e quindi sono largamente utilizzati per proteggere da infezioni e dagli agenti esterni. Realizzati con garza adesiva, sono costituiti da svariati elementi al fine di tutelare le aree interessate e sono essenziali da applicare per accelerare la delle ferite. Proprio perché le ferite possono essere di varia natura, esistono diverse tipologie di cerotti e vanno scelti con criterio. Tra le tipologie distinguiamo quelli per le piccole ferite, destinati all’uso quotidiano e quelli invece adatti a ferite di grave entità. Scopriamo alcune tipologie di cerotti. 

Cerotti per tagli e ferite superficiali 

Capita spesso di tagliarsi con un foglio di carta o di graffiarsi. Per questo tipo di ferite, esiste un’ampia gamma di cerotti per favorire la guarigione, come i cerotti Nexcare Comfort 3M; che grazie al supporto sottile e multiestensibile, sono comodi da indossare e discreti sulla pelle.

Cerotti per ferite profonde

Le ferite profonde vanno trattate con cura per evitare che possa sopraggiungere una pericolosa infezione. Indicato è il cerotto con idrofibra, realizzato interamente in fibre non tessute di carbossimetilcellulosa. Si tratta di una medicazione asciutta, che ha una elevata capacità di assorbimento ed è in grado di mantenere la ferita in ottime condizioni e di farne accelerare la guarigione. 

Cerotti per ferite al gomito e al ginocchio

Sono dei cerotti studiati apposta per abrasioni di articolazioni, come gomiti e ginocchia e sono in grado di assorbire e di adattarsi perfettamente alla zona senza ostacolare il movimento. I migliori resistono all’acqua e al sudore, e anche a sfregamenti e urti.

Cerotti da sutura

Sono indicati da applicare dopo un intervento quando ci sono stati dei punti di sutura. In questo modo la ferita viene trattata nella maniera corretta per avviarla verso una perfetta guarigione. I cerotti migliori sono quelli che hanno una buona capacità di assorbenza e quindi riescono a trattenere anche eventuali perdite di sangue, proteggendo così la ferita suturata. 

Cerotti per vesciche

I cerotti con tecnologia colloidale sono adatti per le vesciche, allievano il dolore e non si staccano, anzi supportano l’attrito della scarpa. Questi cerotti donano rapido sollievo dal dolore, prevengono e proteggono da ulteriori sfregamenti, e creano al tempo stesso un ambiente ottimale per velocizzare la guarigione della vescica.

Cerotti per bambini

Sono studiati apposta per i più piccoli, sono realizzati con i loro personaggi preferiti stampati in superficie e sono adatti a tutti i tipi di piccole ferite. Questi cerotti proteggono le ferite dei bambini ed evitano che sporco e batteri possano portare infezioni, in quanto sigillano la zona interessata grazie alla perfetta adesione dei bordi. Sono traspiranti, impermeabili e anche a contatto con l’acqua resistono. Si rimuovono anche senza causare dolore.

In conclusione 

Per concludere, la vasta gamma di cerotti disponibili consente di scegliere quello più adatto ai vari tipi di ferite. In più, sono disponibili in diversi formati e dimensioni, quadrati, ovali, rettangolari, rotondi e di altre forme, tutti efficaci per preservare la ferita a prescindere dalla sua entità. 

Ti potrebbe interessare anche