Studenti e mal di schiena, colpa di zaini e seduta al banco? La verità dagli esperti

Studenti e mal di schiena, colpa di zaini e seduta al banco? La verità dagli esperti

La scuola e gli studenti sono sempre presi in esame per alcune problematiche di varia natura. Tra queste c’è una grande attenzione in merito al male alla schiena in età precoce e da quali siano le cause.

Zaini, sedie e banco possono essere veramente deleteri per la schiena di tutti gli studenti? Scopriamolo insieme.

Male alla schiena degli studenti: le cause

È possibile che i giovani studenti soffrano di mal di schiena, nonostante la loro età? Il dito è puntato su zaini pesanti, banchi e sedie ma gli esperti dell’Ospedale Bambino Gesù di Roma desiderano fare chiarezza in merito mettendo l’accento sulle varie cause.

La postura è certamente la causa scatenante del mal di schiena, anche nei bambini a scuola. Durante le ore di lezione chiedere ad uno studente di stare seduto composto e dritto è possibile, ma farsi ascoltare è un altro paio di maniche.

Gli esperti sottolineano anche che non possa esistere un concetto corretto di postura, con una posizione sulla sedia che potrebbe compromettere o facilitare la concentrazione dei ragazzi. Il consiglio primario è modificare la postura, alzarsi e cercare di trovare quella più adatta alle proprie esigenze.

I professionisti del settore rassicurano i genitori sulla postura sbagliata, questa infatti non è causa maggiore di un rischio scoliosi. Per fare maggiore chiarezza, questa patologia è caratterizzata da una curvatura della colonna vertebrale, unitamente ad una rotazione. Tutte le vertebre sono deformate, anche quella della curva scoliotica.

Una postura sbagliata durante il giorno può sviluppare una modificazione e alterazioni della colonna vertebrale: tutto questo senza lasciare alcun segno di strutturazione. Per avere un quadro più completo, ogni volta che si portano in avanti le spalle incurvando il dorso si manifesta la ipercifosi posturale (correggibile con esercizi mirati).

Un genitore deve educare il bambino alla postura, così come i professori durante le ore di lavoro a scuola. È altrettanto importante imparare quali siano le posture errate e quelle invalidanti, sino alle posizioni che sviluppando dolore alla schiena di vario tipo.

Il dolore alla schiena è anche legato alla muscolatura, mentre la scoliosi è un problema grave della colonna vertebrale. Insegnare ai bambini come stare seduti a scuola è un passo in avanti, per evitare danni e dolori. Si consiglia una distribuzione del peso adeguata, senza sbilanciamenti e senza appoggiare la testa su un braccio di lato.

Gli zaini possono compromettere la salute della schiena?

I genitori degli studenti si pongono molte domande, come il capire la correlazione tra mal di schiena e zaino pesante.

Secondo gli esperti non c’è un nesso tra zaino pesante e deformità della colonna vertebrale. L’uso di uno zaino per 30 minuti al giorno, con distribuzione del peso corretta, non comporta alcuna problematica. Ovviamente tutto cambia anche a seconda del bambino, delle ore di carico e anche posture sbagliate mentre si indossa uno zaino.

Il consiglio è di parlare con gli insegnanti, chiedendo una programmazione organizzata e la possibilità di sapere in anticipo quali libri portare a scuola. Zaino o trolley? Entrambe le soluzioni sono valide , l’importante è che non ci sia un peso eccessivo portato dai libri.